L'Unione Europea deve guardare all'Africa

I dati più significativi si riferiscono all’esplosione demografica dell’Africa. Oggi 1,3 miliardi di persone, domani - nel 2050 - 2,5 miliardi e poi 4,3 miliardi a fine secolo: una rincorsa demografica senza uguali nella storia del nostro pianeta. Da oggi al 2100 ogni 100 persone che nasceranno 85 saranno africane. A fine secolo avremo quattro asiatici (in decrescita demografica), quattro africani (in crescita), un sudamericano, un bianco. Il bianco avrà il 75 % della ricchezza. I commento di Diego Masi sul sito Lettera43.

 Guardare all'Africa, un dovere dell'Europa</a></p>"