L'Europa cambi rotta o sarà un disastro

L'Europa cambi rotta o sarà un disastro

Molto avviene tutt’oggi come se l’Unione Europea fosse ancora prevalentemente un grande mercato e non un nuovo soggetto politico che trae la propria legittimità e ragione d’essere proprio dei propri cittadini (art 10 del TEU). La delusione dei cittadini è tanto più significativa quando si indirizza al Parlamento europeo che è l'istituzione che li rappresenta direttamente. Il commento di Emilio De Capitani ed Olivier Dupuis sul sito voxeurop.

 

Così non va, l'Europa deve voltare pagina

Articoli correlati