Algeria, i militari vogliono la conferma di Bouteflika

Algeria, i militari vogliono la conferma di Bouteflika

L'Algeria brucia. E sanguina. Un morto, decine di feriti e 45 arresti. È questo il bilancio degli scontri avvenuti ieri ad Algeri durante le nuove manifestazioni contro la candidatura del presidente Abdelaziz Bouteflika a un quinto mandato. La vittima, riporta la stampa locale che cita i genitori del ragazzo, è Hocine Benkhedda, figlio di Benyoucef Benkhedda, uno dei leader della rivoluzione anti-coloniale, presidente del governo in esilio del Fronte di liberazione nazionale. Il commento di sul sito Huffington Post.

Algeria, improbabile la successione a Bouteflika