Elezioni Usa, un test anche per l'Europa

Elezioni Usa, un test anche per l'Europa

L'Europa è stata scardinata dalla presidenza Trump. Quest’ultima l’ha indebolita e divisa, proprio per aumentare il potere negoziale degli Stati Uniti. La debolezza dell’Europa ha favorito l’influenza della Russia sul continente, riportando quel Paese a condizionarne le dinamiche politiche ed economiche. Si è creata una convergenza di interessi e di ideologie tra Trump e Putin. Entrambi vogliono che l’Europa ritorni ad essere un’espressione geografica, non già un attore economico (e ancor meno politico). A questa doppia pressione, l’Europa non ha saputo reagire, anche perché paralizzata al suo interno dalla “quinta colonna” sovranista. Il declino di Angela Merkel è esemplare. Il commento del prof. Sergio Fabbrini su Il Sole 24 Ore.

L'Europa all'ennesimo bivio, o cambia o scompare