Libia, dalla morte di Gheddafi al caos di oggi

Libia, dalla morte di Gheddafi al caos di oggi

 La sostanza del conflitto libico è molto, molto semplice: c’è un Governo debolissimo, quello appunto guidato da Al-Sarraj ma riconosciuto dalla comunità internazionale. E c’è un Paese, la Francia, che lavora perché quel Governo cada, anche a costo di ripiombare la Libia nel caos più totale. Il piano di Macron è chiaro: far fuori Al-Sarraj e andare in dicembre a quelle elezioni che nessuno tranne lui voleva e che finirebbero con l’incoronare un vassallo di Parigi: m. Il comento di Fulvio Scaglione sul sito linkiesta,it

Libia, è scontro tra Italia e Francia, grazie a Macron