Erdogan bussa a quattrini, e l'Ue cede al ricatto

Erdogan bussa a quattrini, e l'Ue cede al ricatto

Sarà l’Europa a pagare il prezzo della crisi turca: non solo perché Erdogan ricatta con tre milioni di profughi l’Unione, nonostante un accordo miliardario, ma per l’indebitamento della società turche, al 70% con le banche europee. Anche se lo detestano, gli europei dovranno tenere in piedi il presidente Erdogan. E tutto questo mentre lo scontro tra gli Usa e la Turchia diventa sempre più incandescente, al punto che un’auto in corsa ha sparato sei colpi contro l’ambasciata americana di Ankara. Il commento di Alberto Negri sul sito linkiesta.it

L'Ue alle prese con l'affaire Turchia di Erdogan, è scontro con Trump