L'accordo di Dublino è da modificare

L'accordo di Dublino è da modificare

Superare Dublino 3. La richiesta del nostro presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Un testo approvato nel 2013, due anni prima della crisi migratoria e dell’urgenza di istituire un sistema di quote che smaltisse la pressione sulle coste di Grecia, Spagna e, appunto, Italia. Tutti i paesi della Ue sono d’accordo nel rinnovarne l’impianto, anche se si spaccano (quasi) a metà tra chi spinge per aumentare gli obblighi di solidarietà e chi rifiuta per principio la ridistribuzione. Il commento di Alberto Magnani su Il Sole 24 Ore.

Migranti, superare Dublino si può, Conte batte i pugni sul tavolo