Curdi siriani cacciati dalla loro terra

Curdi siriani cacciati dalla loro terra

Erdogan è entrato in suolo straniero, alleandosi con le bande qaediste finanziate dai petroldollari del Golfo, per sconfiggere i curdi nel nome della guerra globale al terrorismo, dopo aver mercanteggiato con l'Isis. Ha catturato la roccaforte curda di Afrin, scatenando dubbi nella comunità internazionale. In risposta Assad potrebbe convincersi a reagire stringendo un patto con la minoranza curda. Il commento di Alfredo De Girolamo ed Enrico Catassi sul Messaggero Veneto.

Il dramma della Siria, l'Occidente sta a guardare