In tutta Europa si vira a destra

In tutta Europa si vira a destra

Le prossime elezioni parlamentari europee si svolgeranno a marzo in Italia. Matteo Renzi, segretario del Partito Democratico ormai diviso, vorrebbe riportare il suo partito al governo. Lo stesso Renzi vede per sé un ruolo simile a quello del capo di stato francese Macron, che si era presentato come l’innovatore della scena politica. Ma alcuni sondaggi danno in testa il movimento antieuropeo dei 5 Stelle e l'alleanza di destra di Silvio Berlusconi. Al momento all’orizzonte non si profila un grande ritorno della socialdemocrazia. L'articolo di Marcel Pauly sul sito www.voxeurop.eu.

Europa, i valori della socialdemocrazia in crisi profonda