Hanno ancora senso gli stati-nazione?

Hanno ancora senso gli stati-nazione?

Lo stato-nazione oggi ha ancora senso? Probabilmente nei prossimi mesi non assisteremo alla moltiplicazione di microstati e piccole patrie all’interno dell’Unione, come qualcuno aveva paventato dopo l’inizio della crisi catalana. Tuttavia è chiaro che lo stato-nazione, pur invocato da molti, a destra come a sinistra, è ormai svuotato di potere dalla globalizzazione e allo stesso tempo minacciato da spinte secessioniste e regionaliste. Le riflessioni di Andrea Pipino su Internazionale ripreso dal sito www.voxeurop.eu.

Quel sogno di un'Europa federale