L'Italia non ha una sua politica estera comprensibile

Matteo Salvini e Luigi Di Maio non hanno torto nel far notare che il buonista Macron i migranti li respinge, a migliaia e senza pietà, alla frontiera di mare (Ventimiglia) e di montagna (Bardonecchia). E non hanno torto i pentastellati quando criticano la politica della Francia in Africa, costruita per…
Leggi tutto...

Germania, Francia e Spagna contro l'Italia

Prove di riassetto europeo. O forse qualcosa di più. L'uscita imminente e definitiva di Londra dall'Unione e il ruolo di guastafeste anti-tutti scelto dal governo gialloverde per l'Italia stanno spingendo gli altri pesi massimi dell'Ue a cercare nuovi equilibri escludendo il Regno Unito e il nostro Paese. Il commento di…
Leggi tutto...

La crisi venezuelana, un'altra mina pronta ad esplodere

La tragedia venezuelana non è senza soluzione, perché altre mosse politiche possono mettervi fine e non è nell’interesse di nessuno né che questa situazione continui e destabilizzi un’America Latina che non ne ha certo bisogno né che si arrivi progressivamente a un braccio di ferro tra gli Stati Uniti da…
Leggi tutto...

I misteri di Londra

Le vicende e gli intrighi che ruotano intorno alla tragicommedia del Brexit sarebbero piaciuti all'inesauribile Eugene Sue, autore del famoso e lunghissimo I misteri di Parigi. La grande differenza del Brexit rispetto ai romanzi d'appendice è tuttavia che in questo caso manca il villain con la V maiuscola. Come ho…
Leggi tutto...

La guerra Usa - Cina, una mina per l'economia globalizzata

La legge di bilancio che questo governo ha appena finito di approvare farà danno all’economia italiana negli anni a venire, aumentando la pressione fiscale su chi lavora e trasferendo risorse ad improduttivi ed evasori. Nondimeno – alla faccia del circo mediatico che continua a blaterare sui moltiplicatori di questo e…
Leggi tutto...