A Bruxelles ridono i Paesi di Visegrad, Conte piange

  • Pubblicato in Esteri

Il vertice europeo si sarebbe potuto concludere ieri con una plateale spaccatura e senza nessun accordo firmato dai ventotto soci del club. E dunque siamo qui a dire "meno male che l'Europa c'è" (ancora). Ma se dovessimo giudicare dai risultati pratici ottenuti dall'Italia di Conte, Salvini e Di Maio, be' allora le cose non stanno così, e pur se a malincuore dobbiamo dire che non è cambiato niente, tutto resta come prima, a noi oneri e responsabilità, agli altri ben poco. Mentre i quattro di Visegrad se la ridono. Tanto rumore per nulla. Il commento di Bruno Manfellotto sul Messaggero Veneto.

L'Italia di Conte, primo flop in Europa

Leggi tutto...

Migranti, il dramma che non trova soluzione

  • Pubblicato in Esteri

"Chi mette i piedi in Italia, mette i piedi in Europa". L'ha detto il nostro presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Anzi, è stato pure gentile perché la realtà avrebbe richiesto queste parole: «Chi mette i piedi in Italia lo fa quasi sempre perché vuole mettere i piedi in Europa». Per andarsene in Germania, Belgio, Francia e Svezia, soprattutto. Non certo per restare da noi, in un Paese economicamente depresso, a raccogliere pomodori per diciotto ore al giorno, a sette euro ogni tre quintali. O a mendicare per strada. O a spacciare. Il commento di Fulvio Scaglione sul sito www.linkiesta.it.

Immigrazione, le carte dell'Italia per convincere l'Europa

Leggi tutto...

Caos Aquarius, la scommessa di Salvini

Curioso, ad esempio, che Salvini sbraiti contro la Convenzione di Dublino, ratificata nel 2003, secondo cui il primo Stato membro in cui vengono memorizzate le impronte digitali o viene registrata una richiesta di asilo è responsabile della richiesta d'asilo di un rifugiato. Già allora non ci voleva un genio per capire che un simile regolamento sarebbe stato un problema per i Paesi di confine, soprattutto quelli che affacciano sul Mediterraneo, in caso di crisi umanitarie. Tant’è, i nostri eroi l’hanno ratificata lo stesso. Il commento di Francesco Cancellato sul sito www.linkiesta.it

Immigrazione, Salvini dice "no" alla...Lega di ieri!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS