Stati Uniti, paese sempre più squilibrato

L’America è tra i Paesi che presentano una vistosa polarizzazione. E’ un fenomeno di lunga durata, strutturale e che si può misurare in diversi modi. Ma basta un solo dato: tra il 2000 e il 2010, il 10% della popolazione più ricca disponeva del 45-50% del reddito totale. La discussione ormai storica tra liberisti e neo-keynesiani, o tra repubblicani e democratici, ruota essenzialmente su un punto. Un editoriale di Giuseppe Sarcina sul Corriere della Sera.

Gli Usa scoppiano di salute, ma non tutti ridono

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS