L'Italia del bel tempo che fu

Fino agli anni 80 la nostra rimase una società strutturata intorno a istituzioni formative consistenti: ciascuna animata a suo modo dalla consapevolezza di avere un compito da svolgere e decisa a svolgerlo. Un compito — questo mi sembra oggi molto importante — svincolato nel suo perseguimento e per i suoi obiettivi sia dal mercato sia dai desiderata del pubblico. L'editoriale del prof. Ernesto Galli Della Loggia sul Corriere della Sera.

Il Bel Paese diventato ormai "il Brutto Paese"