Di Maio e Salvini: ma che fatica governare!

Ma che, in realtà, stanno aggravando la situazione del Paese sotto diversi angoli di visione. Tante promesse non sono state realizzate, né sono in via di realizzazione, nonostante i grandi proclami sia dei Cinquestelle che dei leghisti salviniani.Una su tutte: Matteo Salvini aveva giurato e spergiurato che avrebbe eliminate una…
Leggi tutto...

O si fa l'Europa o si muore!

Luigi Di Maio ha cambiato strategia, è fin troppo evidente. Tempo addietro gli hanno appiccicato l’etichetta di democristiano d’antan. Anche i democristiani della prima Repubblica, litigavano tra di loro o con i socialisti, e invocavano il "chiarimento". Ma questo chiarimento, poi, arrivava e si andava avanti. Oggi è diverso. Il…
Leggi tutto...

Un 2019 bellissimo? I numeri dicono che sarà bruttissimo

Giuseppe Conte diceva, in un impeto di grande entusiasmo, assai poco riflessivo, che quest’anno sarà un anno bellissimo. E’ stato clamorosamente e ben presto smentito dai fatti, ossia dai numeri. Nei numeri, tante bugie. Inadatto a guidare il Paese. Ostenta un grande ottimismo, ma l’Italia è come il Titanic prima…
Leggi tutto...

Ancora altri miliardi per salvare un'Alitalia decotta

Rebus Alitalia: Delta ed Easyjet arriveranno solo al 40 per cento, mentre il resto dovrebbe restare pubblico, tra ministero dell’Economia, Fs, e qualche altro patriota “volontario”. Avremmo quindi una maggioranza pubblica che cerca di assecondare i partner industriali. Ma sino a che punto? Difficile sfuggire alla sensazione che ci troviamo…
Leggi tutto...

Un'Italia invertebrata

Non credo che ci siano altri Paesi in Europa dove un autorevole perché popolarissimo rappresentante del partito di maggioranza e di governo (sto parlando di Alessandro Di Battista) possa tranquillamente sostenere che «Trump in politica estera è il miglior presidente degli Usa incluso quel golpista di Obama», o che in…
Leggi tutto...