Governo improbabile se non impossibile

Chi è causa del suo mal pianga se stesso, dice un vecchio adagio. E sembra proprio così. Il partito del rottamatore non sa più che pesci prendere. Adesso viene affidato al grigio funzionario Maurizio Martina, il quale ben poco riuscirà a fare. I buoi sono scappati dalle stalle e nessun…
Leggi tutto...

Pd e Forza Italia, partiti allo sbando

Chi è causa del suo mal pianga se stesso, dice un vecchio adagio. E sembra proprio così. Il partito del rottamatore non sa più che pesci prendere. Adesso viene affidato al grigio funzionario Maurizio Martina, il quale ben poco riuscirà a fare. I buoi sono scappati dalle stalle e nessun…
Leggi tutto...

Calino i costi della politica, almeno

Con la nuova legge elettorale, il famigerato Rosatellum, ormai da quasi tutti rinnegato e, conseguentemente, figlio di nessuno, la propaganda la si fa sui talk show televisivi. I candidati, per di più, non sono più espressione dei collegi in cui si presentano. Il caso di Maria Elena Boschi, da Arezzo…
Leggi tutto...

Crollo del Pd, rinascita del mago di Arcore

Matteo Renzi ha realizzato un vero e proprio capolavoro. E’ riuscito nell’impresa titanica di far resuscitare un uomo politico che è stato defenestrato in malo modo dal Parlamento: Quest’uomo è Silvio Berlusconi. Non pago di questo suo “straordinario” successo, ha addirittura ridimensionato le chance elettorali del partito che è stato…
Leggi tutto...

B&R, ovvero sulla scena (elettorale) la presa in giro

Abbiamo suggerito, qualche settimana fa, alcune riflessioni sul comportamento dei politici big, in prima linea gli ex premier Matteo Renzi e Silvio Berlusconi che brigano per tornare in pompa magna a Palazzo Chigi e dalla porta principale. Tutti quanti, anche, per la verità, gli esponenti di primo piano degli altri…
Leggi tutto...