I timori per il futuro del Belpaese crescono

Lorenzo Codogno, ex dirigente del Tesoro ed oggi economista della London School of Economics sugerisce: "Il debito già così com’è non è sostenibile, in condizioni normali dico. I tassi lasciano poche speranze. Tuttavia siamo in una situazione inusuale, dove la Bce tiene ancora i tassi calmierati. Quello che conta di più è il costo del finanziamento del debito sovrano: se ci sarà una ripresa economica allora il debito sarà sostenibile, ma se al contrario la ripresa non ci sarà e collateralmente saliranno i tassi finora tenuti bassi dalla Bce, allora avremo guai seri…". L'intervista al prof. Codogno da parte di Gianluca Zapponini su Formiche.

L'Europa ci da i soldi, per farne cosa? Questo e' il problema

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS