La Nato vuol fermare la Cina ma sbaglia tutto

  • Pubblicato in Esteri

La Nato va in estremo Oriente

Giappone e Corea del Sud chiedono di aggiungersi alle nazioni del Quad (Dialogo quadrilaterale di sicurezza) e altresì di far parte della Nato (...) L’unico modo per frenare il bradisismo e isolare la Cina è ampliare l’arco delle alleanze e della cooperazione economica. Tutto il contrario di ciò che si è deciso di gran fretta a Madrid nel giugno del 2022. Il commento dell'econonista prof. Giulio Sapelli su il Sussidiario.

Leggi tutto...

Il nuovo disordine mondiale è pronto a smontare la Bce

Prima la pandemia, poi la guerra tra Russia ed Ucraina, ora il nuovo disordine mondiale

La quantità di denaro distribuito e in circolazione non dipende dai salari, ma dalla creazione di moneta simbolica artificiale, borsistica e tecnicamente addensatasi sempre più tramite le borse, le collateralizzazioni dei debiti, artifici contabili e concentrazioni di capitale e rendite finanziarie (...) Tutto questo non è inflazione: è disordine mondiale, è entropia universale Il commento dell'economista prof. Giulio Sapelli su il Sussidiario.

 

Leggi tutto...

La sconfitta del dollaro può mettere fine alla guerra

  • Pubblicato in Esteri

Bisogna cambiare il baricentro politico attuale

Dopo la Seconda guerra mondiale, frutto appunto della terribile illusione wilsoniana, di nuovo si impose, grazie alla vittoria delle armi, il dominio Usa sul mondo, temperato dal sorgere del comunismo statualizzatosi nell'Urss vittoriosa e poi dalla Cina "sorgente" (...) Significativo di tutto ciò fu la composizione del Consiglio di sicurezza dell'Onu, che temperava il dominio economico capitalistico creatosi a Bretton Woods e che durerà sino all'inizio degli anni Settanta del Novecento, quando il dollaro non fu più moneta di riferimento. Il commento del prof. Giulio Sapelli.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS