Niente panico sul gas. Tutte le carte italiane

Niente allarmismi sulle forniture di gas!

“L’Italia ha un problema di dipendenza dalla Russia, se si chiudono i rubinetti del gas è ovvio che c’è una situazione di pre-allarme che può passare anche a un grado superiore. Questo forse ci avrebbe dovuto far riflettere sul fatto che avremmo dovuto muoverci un po’ prima, prepararci al peggio”, spiega Maffé. “Chiariamo un punto, non siamo ancora in emergenza e secondo me non ci arriveremo. Però è chiaro che dobbiamo far capire alla popolazione che c’è poco da scherzare, che la Russia impatta su di noi e che la guerra ci riguarda. Mosca sta usando un’arma di ricatto, che è il gas”. Il commento di Gianluca Zapponini sul sito  Formiche.

Leggi tutto...

La Bce ci ripensa, pronta a riaprire l’ombrello?

L'Italia nelle mani di Christine Lagarde

Alla fine la Bce ha annunciato la convocazione di una riunione straordinaria del Consiglio direttivo. L’incontro è stato deciso dopo diversi giorni di rialzi dei rendimenti e allargamenti dei differenziali sui tassi tra titoli di Stato dell’area euro, dinamiche che si sono innescate dopo le decisioni prese dalla stessa Banca centrale la scorsa settimana. Il commento di Gianluca Zappolini sul sito Formiche

Leggi tutto...

Evergrande colpisce il Dragone. E spunta Xiaomi

  • Pubblicato in Esteri

Anche la Cina ha la sua Lehman Brothers: si chiama Evergrande

La Cina non è riuscita ad evitare gli effetti pericolosi e nefasti di una sfiducia degli investitori verso il debito del Dragone, mai così traballante come in questi anni (...) In fuga i primi compratori di debito, pilastri di ogni economia avanzata e fortemente indebitata, come quella cinese. C'è un dato rivelatorio, diffuso pochi giorni fa da Bank of America e passato quasi inosservato: i tassi di interesse sulle obbligazioni cinesi ad alto rendimento emesse all'estero sono improvvisamente saliti al 13,3% la scorsa settimana, proprio nei giorni in cui il governo della Repubblica Popolare annunciava lo spezzatino di Evergrande, certificando l'incapacità del gruppo di stare in piedi sulle sue gambe. Il commento di Gianluca Zapponini su Formiche.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS