Torino perde la Fiat, l'Italia sotto smacco fiscale

Torino perde la Fiat, l'Italia sotto smacco fiscale

Per fare una “Tax Inversion” una grande corporations (ma anche una piccola, poiché la legge è uguale per tutti) deve semplicemente spostare ufficialmente la sede fiscale e amministrativa della società (o della capo-gruppo) in una nazione dove il livello fiscale riservato alle imprese è conveniente, e il gioco è fatto. Il livello della tassazione cui l’impresa si dovrà attenere sarà quello del paese prescelto (che ovviamente è ben contento di questa scelta) e poiché il differenziale di tassazione è in alcuni casi anche a due cifre, il guadagno è immenso. In Irlanda per esempio la tassa sui guadagni delle corporations è del 12,5%, mentre negli Stati Uniti è del 35%, ma non è difficile trovare altri luoghi dove il risparmio è comunque notevole e rende conveniente il trasferimento della sede sociale. La Gran Bretagna per esempio, sembra che in qualche caso consenta una tassazione del 20%. Anche la Svizzera concede tassazioni di favore a chi si appresta a fare una “Tax Inversion”.Così Roberto Marchesi su Il Fatto Quotidiano.l

l furbetto Marchionne emigra a Londra