Il Belpaese è nei guai e questi vengono da lontano

Il Belpaese è nei guai e questi vengono da lontano

Secondo il prof. Giulio Sapelli, l’Italia è crollata da un lato perché, attraverso un golpe tecnocratico e giudiziario, le privatizzazioni hanno distrutto un sistema che, al di là degli eccessi, era virtuoso. E poi perché, a cominciare dal cosiddetto divorzio tra Tesoro e Banca Italia, nel 1981, è stato imposto all’Italia un’adesione alla integrazione europea che non poteva non comprometterla. Il commento del prof. Marco Gervasoni su il Giornale.

Tante personalità hanno remato negli anni contro l'Italia