Ue, l'integrazione europea è ancora un miraggio

Ue, l'integrazione europea è ancora un miraggio

La crisi innestata dal virus e la necessità di rispondervi ha insomma messo l'Unione Europea di fronte alle proprie contraddizioni e creato un chiaro dilemma: se evolvere verso una maggiore unione politica, che richiede anche risorse e capacità decisionali adeguate, o rimanere un'organizzazione di paesi sovrani, con tutti i limiti e i vantaggi che questo comporta. Il Recovery Fund è stato approvato, ma questo dilemma fondamentale non è stato ancora risolto. Il commento di Massimo Bordignon su La Voce.

Bruxelles, passo avanti ma non basta