La recessione si aggrava, occorre fare di più

La recessione si aggrava, occorre fare di più

Se ce n’era bisogno l’aggiornamento delle stime del Fondo monetario internazionale sulla crescita mondiale mette ancora più in evidenza l’imperativo di fare di più e subito per la crescita senza rinviare iniziative alle calende greche. (...) e le previsioni 2020 peggiorano piuttosto uniformemente per tutti. Il Pil del gruppo dei paesi più ricchi era previsto in calo del 6 per cento nello scorso aprile? Ora quel numero da meno 6 diventa un meno 8 per cento, del tutto in linea con il dato previsto per Usa e Canada e simile a quanto previsto per la Germania. A fare peggio della media sono gli altri tre grandi paesi dell'area euro – Francia, Italia e Spagna – che, con il loro -12 per cento abbondante, spingono il dato complessivo dell'area euro al -10 per cento. E a meno 10 arriverebbe anche il Regno Unito Il prof. Francesco Daveri su La Voce.

Settembre sta per arrivare e i problemi, per il governo, aumenteranno