Cara Italia, il Paese non cresce, il debito sì

Cara Italia, il Paese non cresce, il debito sì

Nei 158 anni dall’unità, l’Italia ha avuto per 127 anni un debito pubblico più alto della media degli altri Paesi che oggi formano il G7. Pur essendo quindi storicamente un Paese ad alto debito, l’Italia ha avuto solo due casi minori di default, peraltro insieme a importanti Paesi europei. Fa parte della cultura e del carattere nazionale la convinzione un po’ compiaciuta di essere un Paese indebitato, ma stabile. Bisogna invece chiedersi se negli ultimi anni sia cambiato qualcosa e se la nostra auto-indulgenza sia diventata una pericolosa illusione. Il commento di Carlo Bastasin e Gianni Toniolo su Il Sole 24 Ore.

Il problema n. 1 dell'Italia, il debito sovrano