Il governo butta i soldi degli italiani dalla finestra

Il governo butta i soldi degli italiani dalla finestra

Ad inizio di quest'anno i vice premier Di Maio e Salvini e i loro “consiglieri economici” si sono baloccati con chiacchiere estive da social network sull’uscita dall’euro e altre idee futuribili piuttosto che provare a riflettere su come sostenere l’economia in modo pratico senza scassare i conti e far ripartire lo spread. Il pezzo coglieva necessariamente solo una parte delle conseguenze del governo attuale per l’economia. D’altronde dopo 100 giorni come giudicare già un governo che arrivava dopo – si diceva – decenni di malgoverno? Icommento del prof. Francesco Daveri sul sito lavoceinfo.

Spread alle stelle? Risparmi in fumo, le colpe dei giallo-verdi