Belpaese in difficoltà, governo contro gli imprenditori

Belpaese in difficoltà, governo contro gli imprenditori

La crescita zero dell’ultimo trimestre non promette nulla di buono. L’economia non può aspettare le elezioni europee per sapere da chi è governata, se da un partito che ha a cuore l’impresa o da uno che deve coltivare l’assistenzialismo. Altro che illudere con «un nuovo posto di lavoro ogni tre pensionati» con la quota cento già riveduta e corretta. La risposta l'hanno data giorni fa Marco Bonometti, a capo di Confindustria Lombardia («nel 2017 assumevo nella mia azienda 17 persone al mese, ora neanche una») e Agostino Bonomo, presidente degli artigiani del Veneto («il decreto dignità ha provocato il mancato rinnovo di 80mila contratti»). Il commento di Gianni Spartà sul Messaggero Veneto.

C'è scollamento tra Paese reale e quello legale