A chi il cerino tra Roma e Bruxelles?

A chi il cerino tra Roma e Bruxelles?

Lo scontro in corso tra il Governo italiano e la Commissione europea è senza precedenti. Tale scontro sta creando una divisione tra il nostro Paese e gli altri 18 Paesi dell’Eurozona. Esso è l’esito della strategia perseguita dal Governo italiano, il cui obiettivo è quello di mostrare l’incompatibilità del regime regolativo dell’Eurozona con le esigenze sovrane dell’elettorato italiano. Siccome quel regime non ha fatto crescere l’Italia (questa è l'accusa), allora bisogna cambiarlo (per andare dove, non lo si dice). Il commento del prof. Sergio Fabbrini su Il Sole 24 Ore.

Italia ad un bivio, lo scontro tra Roma e Bruxelles continua