Niente più blocco pensioni d'oro, la Corte non ci sta

Il pensionato d'oro Mauro Sentinelli

Nodo pensioni bloccate dal governo Monti è giunto al pettine. Ma non sarebbe il caso di sottoporre - solo per questa fattispecie - la norma riscritta al giudizio preventivo di costituzionalità della stessa Corte? Evitando così che il governo, qualsiasi governo, possa cadere nella tentazione di «provarci», di insistere, contando sul fatto che un’eventuale nuova sentenza arriverebbe dopo anni, magari inguaiando un governo diverso (un po’ quello che sta succedendo ora a Renzi che deve sanare la decisione di Monti)? Insomma, in un Paese che modernizza le sue istituzioni, si dovrà riflettere anche sulle procedure della stessa Corte. Un articolo di Enrico Marro sul Corriere della Sera.

Il pasticcio del duo Monti-Fornero lo paga Renzi