Il caso Franklin

  • Pubblicato in Esteri

Alla fine degli anni ’80 in America scoppiò il caso Franklin di presunta pedofilia da parte di persone di spicco e di politici famosi. In quell’epoca, le più gravi accuse furono fatte contro Lawrence E.King, Direttore della Franklin Community Federal Credit Union di Omaha, leader del progetto Repubblicano di aiuti alla comunità nera tramite la “Credit Union” e il “National Black Repubblican Council”, relative a rapimenti di bambini da utilizzare nella produzione di snuff-film ( film con morti in diretta) e party-pedofili. Il commento della dott.ssa Marisa Giudice sul suo omonimo blog.

Usa, il progetto Monarch e il rapimento di bambini

Leggi tutto...

La divinita' Shiva benedica l'Oms! Le responsabilita' cinesi

Il 14 gennaio, l’Oms diffonde un tweet in cui si dichiara che le indagini preliminari condotte dai cinesi «non dimostrano la diffusione tra umani» del virus. Tedros ha più volte elogiato la Cina per la sua risposta al Covid-19; al contrario ha criticato aspramente Donald Trump per la sua decisione di chiudere i confini e sospendere i voli con la Cina. La diffusione e l’avanzata del virus in altri paesi, tuttavia, costringe l’Oms l’11 marzo 2020 a dichiarare la pandemia. Il commento della dott.ssa Marisa Giudice sul suo omonimo blog.

Ma l'Oms ha responsabilita' nella diffusione del Coronavirus nel mondo?

Leggi tutto...

Ai tempi del Coronavirus si scatenano i pedofili

Molti i simboli utilizzati dai pedofili per identificare le loro preferenze sessuali e per comunicare tra loro i luoghi dove trovare le loro prede. I pedofili, unitamente a chi produce, distribuisce o commercia pedopornografia, usano diversi tipi di loghi identificativi o simboli, che hanno la funzione di riconoscersi uno con l’altro e di segnalare le loro preferenze sessuali. Il commento di Marisa Giudice sul suo omonimo blog.

Allarme, episodi di pedofilia in crescita in tutto il mondo

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS