Cannabis libera, il dibattito è più aperto che mai

Secondo Vincenzo Di Marzo, direttore dell'Istituto di chimica molecolare del Cnr, noto esperto nel settore: “Non esistono molti studi sulla farmacocinetica del Thc, ed è quindi difficile comprendere in che modo influenzerebbe l’organismo il consumo ripetuto di tanti spinelli contenenti bassissime quantità di Thc, rispetto all’utilizzo di dosi minori di sostanza più concentrata (tipico del consumo ricreativo attualmente illegale)”. ll commento di Marisa Giudice sul suo blog.

La Cannabis fa discutere, aiuta o fa danni?

Leggi tutto...

Nuovo scontro nel governo: il M5S vuole lo spinello libero

L’Italia è il terzo paese europeo per uso di cannabis e l’età media del primo consumo si è notevolmente abbassata: 14 anni per la cannabis e 18 anni per la cocaina e l’eroina. Negli Stati americani, dove il consumo di marijuana a uso ricreativo è legale, si è registrato, un aumento degli incidenti stradali, come riportato dalla denuncia effettuata da Automotive News. In particolare, è stato evidenziato un aumento importante nella frequenza d'incidenti in Colorado, Washington e Oregon dopo che i mercati della cannabis erano stati aperti in quegli stati, così come un aumento del numero di conducenti coinvolti in incidenti mortali e risultati positivi per la cannabis. Il commento di Marisa Giudice sul suo blog.

Il M5S e lo spinello libero

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS