Il Sinodo amazzonico fa discutere i cattolici

Nel mese di ottobre ci fu molto scalpore  a causa della pubblicazione di immagini o figure utilizzate nella cerimonia nei giardini vaticani all’inizio del sinodo panamazzonico e nella processione dalla basilica di San Pietro all’Aula
sinodale, a cui ha preso parte anche Papa Francesco. Una parte dei cattolici condannò questi atti come se fossero un’adorazione della “madre terra” e di altre “divinità” al punto che le statuette indigene amazzoniche furono rubate dalla chiesa di Santa Maria in Traspontina e gettate nel Tevere. Le riflessioni di Marisa Giudice sul suo omonimo blog.

La Chiesa di Papa Francesco accarezza l'idolatria?

Leggi tutto...

Il mondo brucia, al G7 di Biarritz litigano

  • Pubblicato in Esteri
Sottoscrivi questo feed RSS