Non autodeterminarsi e avere chiaro il senso del limite

Non autodeterminarsi e avere chiaro il senso del limite

Non sappiamo prevedere e governare tante vicende: le crisi economiche e ambientali, le migrazioni, le pandemie e le guerre che ci sfuggono dalle mani. Viviamo tra reazioni razionali e illogiche, assediati da paure, incredulità, credenze, suggestioni e strumentalizzazioni. Siamo in balìa dell’imprevedibile, che è fuori di noi e che in noi. Il commento di Alberto Mattioli su Avvenire.

È sapiente solo chi sa di non sapere (Socrate)