Una sfida cruciale nella seconda ondata del Covid

Una sfida cruciale nella seconda ondata del Covid

La pandemia ci sta dividendo molto anche nel dibattito pubblico e sui social. Più che dividersi in 'negazionisti' e 'catastrofisti', l’Italia si divide in realtà tra persone che possono permettersi di stare (lavorare) a casa e persone che non possono e che se non possono lavorare fuori casa non lavorano proprio. Il commento di Leonardo Becchetti su Avvenire.

Reagire o la pandemia ci travolge e perdiamo tutti