''Ho visitato il laboratorio di Wuhan"

''Ho visitato il laboratorio di Wuhan"

A marzo è stato pubblicato su Nature uno studio eseguito sul SARS-CoV-2 proprio per verificare se fosse il possibile risultato di una manipolazione. Il verdetto scientifico è stato “altamente improbabile”. A questo è seguita la pubblicazione su Lancet, una delle più prestigiose riviste di medicina, di una lettera firmata da 27 scienziati di supporto ai colleghi cinesi e in cui si respingeva la disinformazione con la quale viene riportata l’origine del virus riferendola al laboratorio di Wuhan. Il commento di Plinio Innocenzi, ordinario dell'Università di Sassari, già Addetto Scientifico presso l'Ambasciata d'Italia a Pechino, su Business Insider.

Wuhan e il Coronavirus "scappato di casa"