Mafia a Roma, è di nuovo questione morale

da internet

La politica deve essere capace una buona volta di dare voce, un segnale da trasmettere alle menti e ai cuori di quei milioni di «sprovveduti» che pur con tutti i limiti e le contraddizioni che conosciamo costituiscono la maggioranza degli italiani. Un segnale forte di serietà, di decisione, e una buona volta di capacità di colpire per primi. Siamo stufi di vedere all’attacco sempre gli «altri» e «noi» colpire sempre di rimessa. Così Ernesto Galli Della Loggia sul Corriere della Sera. 

Mafia Capitale, il rischio è chiudere gli occhi di fronte al malaffare