L'Università italiana nelle mani dei "baroni"

I concorsi universitari non impediscono imbrogli e abusi, e spesso servono solo a nasconderli. I baroni, riescono comunque a far vincere i loro portaborse, o a chiudere le porte ai non appartenenti alle loro scuole; e i nuovi baroni, così selezionati, a loro volta faranno lo stesso con la generazione…
Leggi tutto...

Tar del Lazio, il festival della giustizia lumaca

Quanto tempo è necessario per decidere su una parola? Ai giudici del Tar Lazio sono serviti 15 anni per sentenziare sulla differenza tra «tariffa» e «tariffa massina», dando infine torto al Comune di Roma, Regione Lazio e azienda municipale dei rifiuti (Ama) e condannando quest’ultima a pagare 37 milioni di…
Leggi tutto...

Le morti di Livorno potevano essere evitate

«Anticamente il Rio Maggiore arrivava fino al Mar Ligure, 500 metri più a ovest, ma alcuni lavori eseguiti nel corso dell’Ottocento ne modificarono il corso per permettere la costruzione di numerose ville sul lungomare di Livorno». E una Relazione geologica del Comune di Livorno, nel 2011, lo confermava. Le considerazioni…
Leggi tutto...

Con gli immigrati si fanno i soldi. E tanti.

Trentacinque miliardi di dollari l’anno. Per giro d’affari, il traffico di persone è dietro solo a quello di armi e droghe. Di certo una parte notevole di questi proventi è generata in Africa. Dalla Nigeria, ai paesi della costa occidentale, passando per la striscia del Sahel, fino alla regione del…
Leggi tutto...