Conte e il ritardo nel dichiarare la zona rossa

Pubblicate le carte, finalmente! E si capisce il perchè Palazzo Chigi non voleva pubblicare i verbali del CTS (ndr). Il 3 marzo, arrivarono in provincia di Bergamo 250 tra poliziotti, carabinieri e finanzieri, pronti a 'sigillare' i confini dei due Comuni della Valseriana che però non sarebbero mai entrati in…
Leggi tutto...

Ma la scuola migliora solo cambiando i banchi?

I banchi della Azzolina. Il fatto che queste sedute attrezzate costino tre volte tanto i normali banchi, siano interamente di plastica e dunque poco ecologiche, abbiano piccoli piani ribaltabili adatti a ospitare tablet o portatili ma non più di due quaderni e libri e, soprattutto, non si possano unire tra…
Leggi tutto...

"Qualcuno del CTS pontifica senza conoscere"

Zangrillo, primario dell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Generale e Cardio-Toraco-Vascolare e Referente Direzionale Aree Cliniche dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, ha detto la sua riguardo il distanziamento sui treni: “Non posso sopportare che persone prive di competenze provino a mettersi sul mio stesso piano, soprattutto a livello scientifico”.…
Leggi tutto...

Bonafede ha cercato di mandare in Sardegna i grandi boss

Don Luchino non l'avrà presa bene. Lui, Leoluca Bagarella, cognato del Capo dei capi Totò Riina, ci sperava. Voleva a tutti i costi lasciare gli scantinati del 41 bis del carcere di Bancali a Sassari. (...) Al ministero hanno persino stilato una lista d'attesa per i detenuti da spedire nel…
Leggi tutto...

In Sardegna i grandi boss della mala! Assalto respinto

Servono almeno cento operai si dice e servono altri soldi. Più che un carcere una macchina mangia soldi. Per finire l'inferno di Uta e il reparto dei capimafia bisognerà sfondare il tetto dei 100 milioni di euro, visto che 94,5 se ne sono già andati con tanto di inchiesta penale.…
Leggi tutto...