Uno sguardo sull’arte contemporanea giapponese

Un braccio nudo si allunga verso una fonte di luce che rischiara parte di un volto di donna. Il suo lento movimento concentra l'attenzione su uno svolazzare di piume che riempiono la parete alle sue spalle. Sono forme di carta, bianca e gialla, increspate che suggeriscono il racchiudere, nel loro…
Leggi tutto...

Il gigante Piero Calamandrei ancora ci parla…

La figura di Piero Calamandrei, troppo spesso dimenticato «L’avvocato deve sapere in modo così discreto suggerire al giudice gli argomenti per dargli ragione, da lasciarlo nella convinzione di averli trovati da sé. Il segreto della giustizia sta in una sempre maggior umanità e in una sempre maggiore vicinanza umana tra…
Leggi tutto...

Victoria Lomasko. The Last Soviet Artist

The Last Soviet Artist, ossia l'ultima artista sovietica, preannuncia un incontro inconsueto, già nella definizione del titolo dell'esposizione visitabile a Brescia nel museo di Santa Giulia. Il suo stile pittorico che ricorda il realismo della precedente politica socialista non è apprezzato in Russia e in lei, in particolare, che lo…
Leggi tutto...

L’arte inquieta: paesaggi interiori, mappe, volti

Sospesa nel vuoto, in bilico fra l’altezza e la caduta, l’arte è capace di farci trattenere il respiro nella comprensione del mistero che la distingue. L’ARTE INQUIETA, L’URGENZA DELLA CREAZIONE, l’esposizione da oggi aperta alla Fondazione Palazzo Magnani, a Reggio Emilia, esprime questo significato sin da una delle prime opere…
Leggi tutto...

Jago, Bansky, TvBoy e altre Storie controcorrente

Jago, Bansky e TvBoy ci consegnano flash di una realtà in frizione, apparentemente quieta, ma in verità dalle variegate sfaccettature e, in rapida e continua evoluzione. Il loro mondo figurativo ha suscitato curiosità e molte istituzioni museali allestiscono esposizioni che li confermano inventori di uno stimolante universo immaginifico. Si anima…
Leggi tutto...