Augusto Daolio, il respiro della natura

Il volto meno noto del cantante dei Nomadi. Ci sono persone e cose che nonostante il trascorrere dei decenni, o forse anche dei secoli, rimangono unite nella nostra mente, ad un sentimento di poesia e di pregnante vitalità, pur appartenendo ad una diversa generazione o differente momento storico. Solo a…
Leggi tutto...

Il laboratorio del futuro

La Biennale di Architettura che si svolgerà dal 20 maggio al 26 novembre del 2023 ha già ricevuto il nome che concentra in parole nodali il suo tema: Il Laboratorio del Futuro. Un laboratorio che se si ritiene di parafrasare in parte il filosofo ed ingegnere austriaco, Ludwig Wittgenstein, pensando…
Leggi tutto...

Ruota a ruota, storie di biciclette

Da sempre le due ruote, ali di vento e sinonimo di libertà che rimangono nei nostri ricordi per aver accompagnato, a partire dalla tenera età le nostre uscite all’aperto, diventano il focus della rassegna che si è inaugurata oggi a Treviso, dal titolo Ruota a ruota, Storie di biciclette, manifesti…
Leggi tutto...

Iva Lulashi, dentro un corpo che diventa denuncia

La sensazione che si coglie incontrando la pittura di volti e di corpi della pittrice albanese Iva Lulashi, nota artista, nata a Tirana nel 1988, quindi a pochi anni dalla fine dalla dittatura di Enver Halil Hoxha nel paese affacciato sulla costa orientale del Mediterraneo, svela come squarci, nella nostra…
Leggi tutto...

Nevicava ma faceva caldo… Oh Myung-Hee

Siamo nella Corea del Sud dopo la fine della guerra civile, con la bionda Marilyn Monroe, icona di prorompente vitalità che canta Anything goes a centomila soldati americani che sono stati in fila più di sette ore per poterla vedere e sentire. Corre l’anno 1954 e tutte le immagini girano…
Leggi tutto...